HEROES - COUPON PALERMO

Vai ai contenuti

Il barbiere è una professione artigiana e insieme un‘arte antica e nobile. Il barbiere si occupa si radere la barba, lavare, tagliare e accomodare i capelli e la sua bottega si chiama barberia.
Forse è meno noto che in passato il barbiere praticava anche la chirurgia, soprattutto la bassa chirurgia, si occupava cioè pure di cavare i denti, di fare salassi ed eseguire piccoli interventi, anche in carcere, come testimoniato da Silvio Pellico (1978-1854) secondo cui nella sua prigione il barbiere avevaa il diritto di farle le operazioni di sua mano.

Breve storia del barbiere
L’arte e la storia del barbiere affondano le loro radici nella notte dei tempi. Secondo gli studi storici già nel Paleolitico inferiore colui che tagliava i capelli era persona dall’alto rango sociale, come saggi e sacerdoti. Credendo che nei capelli risiedesse l’anima del popolo, tagliarli significava simbolicamente spazzare via il male accumulato per ritrovare nuove energie.
Fino al 1745 le corporazioni di chirurghi e le corporazioni dei barbieri lavoravano insieme, poi  la divisione per volere di re Giorgio II di Gran Bretagna che separò le due gilde. La professione di barbiere fu ridotta solo alla cura dei capelli e della barba. Analoga decisione prese poi re Luigi XIV di Francia, con conseguente e progressiva perdita di prestigio nella professione in tutta Europa.



Richiedi appuntamento
 Barba
 Taglio Capelli
Non sono presenti ancora recensioni.
0
0
0
0
0
Torna ai contenuti